L’apertura del conto corrente Hello bank! può essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo online.

Richiedere un mutuo Hello! Home è semplicissimo, basta compilare il simulatore che trovi sul sito di Hello bank! in tutti i suoi campi: verrai ricontattato entro 24 ore da uno specialista mutui Hello bank! che ti aiuterà nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze e ti supporterà durante tutto il corso della tua pratica di mutuo.

Devi fare una cosa sola: andare sul sito hellobank.it: grazie alla nostra partnership con Findomestic, società del gruppo BNP Paribas specializzata nel credito al consumo, troverai sicuramente la proposta giusta. Per agevolare la tua richiesta di prestito, calcola online il preventivo del tuo prestito con il simulatore e conoscerai subito:

  • l'importo e il numero delle rate da rimborsare;
  • il tasso di interesse (TAN e TAEG);
  • l’importo totale dovuto (con possibilità di stampare il preventivo).

Aprire un deposito titoli Hello! Investment è molto semplice e la procedura è interamente online.

Innanzitutto devi accedere alla tua area riservata di Hellobank.it e seguire queste istruzioni:

  • entra nell'area Il mio trading o I miei investimenti e i miei risparmi
  • seleziona Apri Hello! Investment
  • clicca su Aprilo subito
  • seleziona il conto d'appoggio, che servirà per le operazioni di negoziazione, l'accredito delle cedole, l'addebito delle spese di amministrazione e custodia
  • firma il contratto

Per completare la procedura è necessario compiliare il questionario MiFID.

Ricordati che per aprire un deposito titoli Hello! Investment devi avere un conto corrente Hello! Money.

È molto facile: basta recarsi in una filiale BNL e chiedere di passare a Hello bank!, e se sussistono le condizioni per il passaggio verrai contattato e il passaggio sarà attivo in 48 ore. Per ulteriori dettagli consulta l'infografica.

Per i versamenti di contanti sul conto Hello! Money puoi scegliere tra due modalità. Puoi recarti presso una filiale BNL, compilare una distinta e versare i tuoi contanti dietro pagamento di una commissione di 3 euro. Oppure puoi recarti presso un ATM evoluto (i bancomat nei quali è possibile effettuare anche il versamento di contanti) e dopo aver digitato il PIN, inserire le banconote. Questa operazione è gratuita. In entrambi i casi l'aggiornamento del saldo avviene molto rapidamente. Per maggiori dettagli consulta l'infografica

migliore-conto-deposito
Scegliere il conto deposito migliore - illustrazione


Per far fruttare i risparmi in modo sicuro una delle scelte più convenienti può essere quella di aprire un conto deposito, un prodotto d’investimento bancario considerato a basso rischio ma che può offrire rendimenti superiori a quelli di un conto corrente standard.

Scegliere il conto deposito migliore vuol dire scegliere il conto con il maggior rendimento per investire i propri risparmi ed una facile operatività supportata dalla massima sicurezza.

Aprire un conto deposito è relativamente semplice e, al pari di un conto corrente, il conto deposito può essere aperto presso lo sportello di una filiale o online per una gestione digitale.

Prima di aprire un conto deposito è pero importante capire quale sia il conto migliore per te cioè quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Le caratteristiche tipiche di un conto deposito

A differenza di un conto corrente un conto deposito ha un'operatività limitata, le uniche operazioni possibili sono infatti i depositi e i prelievi – effettuabili peraltro spesso da un unico conto corrente, detto di appoggio o predefinito.

Nello scegliere il miglior conto di deposito è opportuno verificare la semplicità e la gratuità dell'apertura del conto, operazione che non richiede nella maggior parte dei casi la concessione di alcuna garanzia, non potendo il correntista prelevare più della liquidità depositata sul conto. La relativa semplicità è quindi giustificata, tra gli altri elementi, dall'assenza di rischio assunto dall'istituto bancario.

Nel caso specifico del conto Hello! Money, l'unica procedura obbligatoria per l'apertura è l'identificazione finanziaria del depositante imposta dalla normativa antiriciclaggio.

Conto deposito libero o vincolato: qual è il migliore dei due?

Prima di versare i propri risparmi sul conto deposito è necessario interrogarsi se per la propria situazione economica sia migliore il conto vincolato o libero (cioè non vincolato). Il conto deposito libero si rivela solitamente la scelta migliore per chi può avere necessità di prelevare parte o il totale delle liquidità versate in maniera inaspettata. Tale conto infatti permette di mantenere i risparmi liberi da qualunque vincolo temporale garantendone la piena e immediata disponibilità.

Coloro i quali al contrario possono lasciare tranquillamente i propri risparmi immobilizzati per un determinato periodo di tempo, troveranno nel conto deposito vincolato la scelta più adatta. Tale opzione offre rendimenti maggiori, tanto più alti quanto più lungo sarà il periodo di vincolo.

Nel caso del conto Hello! Money ad esempio, la somma depositata non è soggetta ad alcun vincolo, e può essere prelevata in qualunque momento. I risparmi sono sempre disponibili se si vogliono effettuare bonifici, pagamenti o prelievi, ma Hello! Money può riconoscere al correntista alla fine di ogni trimestre – al momento di liquidare i rendimenti – dei “premi” aggiuntivi rispetto al tasso creditore ordinario riconosciuti solo sulle somme depositate di “New Cash”, ovvero sulle somme portate dal cliente da altri istituti.

Elementi su cui ha senso mettere conti deposito a confronto

Data la natura del conto deposito, cioè di investimento relativamente conveniente e dai rischi fortemente limitati, per capire quale sia il miglior rendimento per i nostri risparmi è consigliabile informarsi su:

  • costi
  • tassi di interesse
  • capitalizzazione degli interessi: la capitalizzazione degli interessi è rappresentata dal momento in cui vengono riconosciuti gli interessi maturati e se questa accade trimestralmente, ad esempio, vuol dire che gli interessi potranno essere re-investiti sul conto deposito con un rendimento effettivo maggiore
  • rendimenti effettivi: il rendimento effettivo è rappresentato dal guadagno concreto: gli interessi lordi al netto di tasse ed eventuali spese

I conti deposito giudicati migliori sono ad esempio spesso quelli che non presentano costi, cioè spese di apertura, di gestione e di chiusura, o che presentano una capitalizzazione degli interessi a scadenze brevi.

Una scelta possibile per chi per la prima volta si appresta ad eseguire questo tipo di investimento potrebbe essere quella di optare per un conto che racchiuda tutte le caratteristiche elencate. Il conto Hello! Money di Hello bank!, ad esempio, è un conto corrente che gestisce i risparmi come fosse un conto deposito libero. Il tasso riconosciuto sulla giacenza media di un deposito tra i 5.000 euro ed i 24.999 euro è dello 0,50% annuo lordo per nove mesi, mentre per una giacenza compresa tra i 25.000 euro ed i 100.000 il tasso riconosciuto dell'1% annuo lordo per tre trimestri (in caso di giacenze medie trimestrali tra 25.000€ e 100.000€).

Hello! Money presenta inoltre una caratteristica che permette un grande risparmio: non essendo un conto deposito non è necessario pagare l'imposta sui depositi vincolati; questo unito all'efficiente operatività consentita da questo conto, fa di Hello! Money un conto completo, sicuro e facile da usare.

Scopri i prodotti
Hello bank!

Hello! Money ›

Conto corrente online Hello! Money ti offre:

  • Buono Regalo Amazon.it da 150€
  • Interessi lordi annui fino all’1%
  • 100% online
  • Zero spese e costi di gestione

Ti serve solo uno smartphone!

Approfondisci - video:

Scopri nel video tutti i vantaggi di Hello bank!