L’apertura del conto corrente Hello bank! può essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo online.

Richiedere un mutuo Hello! Home è semplicissimo, basta compilare il simulatore che trovi sul sito di Hello bank! in tutti i suoi campi: verrai ricontattato entro 24 ore da uno specialista mutui Hello bank! che ti aiuterà nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze e ti supporterà durante tutto il corso della tua pratica di mutuo.

Devi fare una cosa sola: andare sul sito hellobank.it: grazie alla nostra partnership con Findomestic, società del gruppo BNP Paribas specializzata nel credito al consumo, troverai sicuramente la proposta giusta. Per agevolare la tua richiesta di prestito, calcola online il preventivo del tuo prestito con il simulatore e conoscerai subito:

  • l'importo e il numero delle rate da rimborsare;
  • il tasso di interesse (TAN e TAEG);
  • l’importo totale dovuto (con possibilità di stampare il preventivo).

Aprire un deposito titoli Hello! Investment è molto semplice e la procedura è interamente online.

Innanzitutto devi accedere alla tua area riservata di Hellobank.it e seguire queste istruzioni:

  • entra nell'area Il mio trading o I miei investimenti e i miei risparmi
  • seleziona Apri Hello! Investment
  • clicca su Aprilo subito
  • seleziona il conto d'appoggio, che servirà per le operazioni di negoziazione, l'accredito delle cedole, l'addebito delle spese di amministrazione e custodia
  • firma il contratto

Per completare la procedura è necessario compiliare il questionario MiFID.

Ricordati che per aprire un deposito titoli Hello! Investment devi avere un conto corrente Hello! Money.

È molto facile: basta recarsi in una filiale BNL e chiedere di passare a Hello bank!, e se sussistono le condizioni per il passaggio verrai contattato e il passaggio sarà attivo in 48 ore. Per ulteriori dettagli consulta l'infografica.

Per i versamenti di contanti sul conto Hello! Money puoi scegliere tra due modalità. Puoi recarti presso una filiale BNL, compilare una distinta e versare i tuoi contanti dietro pagamento di una commissione di 3 euro. Oppure puoi recarti presso un ATM evoluto (i bancomat nei quali è possibile effettuare anche il versamento di contanti) e dopo aver digitato il PIN, inserire le banconote. Questa operazione è gratuita. In entrambi i casi l'aggiornamento del saldo avviene molto rapidamente. Per maggiori dettagli consulta l'infografica

warrant-cosa-sono-come-funzionano
Warrant: cosa sono e come funzionano


I derivati sono strumenti finanziari che riscuotono attualmente successo sul mercato dei capitali; non hanno un proprio valore intrinseco ma lo derivano da altri prodotti finanziari oppure da altri beni reali.

Il valore dei derivati dipende dalle variazioni di prezzo del titolo o del bene (denominato sottostante) a cui si riferisce.

Una delle caratteristiche peculiari di questi particolari strumenti finanziari è che sono acquistabili da persone che non hanno alcun legame o rapporto diretto con il titolo o il bene sottostante e che non sono in nessun modo coinvolti nelle operazioni finanziarie che determinano l’andamento del valore del derivato.

Alla categoria dei derivati appartengono tre principali tipi di contratto:

  • futures: strumenti finanziari che comportano l'impegno ad acquistare o vendere, a una data prefissata, una determinata attività sottostante a un prezzo preconcordato;
  • warrant e opzioni: offrono la facoltà di acquistare, a una data prefissata, una determinata quantità di attività sottostante a un prezzo preconcordato, dietro pagamento di un premio;
  • swaps: operazioni finanziarie in cui le controparti, sulla base di un piano di scadenze prestabilito, si impegnano a effettuare pagamenti di somme di denaro per tutta la durata del contratto.

Analizziamo nel dettaglio i warrant: il significato e il funzionamento sul mercato.

Warrant: cosa sono?

I warrant sono strumenti finanziari che conferiscono ai possessori la facoltà (ma non l'obbligo) di acquisto (warrant call) o di vendita (warrant put) ad una data prestabilita di un'attività sottostante (underlying) ad un determinato prezzo, detto in gergo tecnico "strike price", secondo un determinato rapporto (rapporto di esercizio); solitamente corrispondono ad un numero specifico di azioni, ma possono anche rappresentare un indice o una merce. Il warrant può essere quotato in Borsa.

Warrant: come funzionano?

Nella maggior parte dei casi i warrant conferiscono ai titolari il diritto di sottoscrivere nuove azioni di una società quotata e hanno quindi la finalità di consentire alla società di raccogliere nuovi fondi. Sono negoziati separatamente rispetto alle azioni: il prezzo di mercato del warrant prende il nome di premio.

Sulla base del rapporto di esercizio, a ogni warrant è associato un multiplo, che esprime quanti warrant occorre utilizzare per poter sottoscrivere un’azione.

A seconda della natura dell'attività sottostante i warrant si distinguono in due tipologie:

  • warrant: prodotti di investimento che hanno come sottostante esclusivamente azioni;
  • covered warrant: prodotti finanziari che possono avere come sottostante obbligazioni, valute, tassi di interesse, panieri di titoli, indici azionari e altre attività finanziarie.

La quotazione del warrant è strettamente correlata al valore dell'azione sottostante a cui fa riferimento; il valore dipende sostanzialmente da tre variabili: il prezzo dell'azione da sottoscrivere; il tempo residuo alla scadenza; la somma da pagare per sottoscrivere l'azione.

Tutti i warrant hanno una determinata data di scadenza, oltre la quale non è più possibile acquistare o vendere il sottostante; il warrant viene di conseguenza annullato.

Sia i warrant che i covered warrant in Borsa figurano tra gli strumenti finanziari potenzialmente più redditizi; ma occorre tener presente che se da un lato, grazie all'effetto leva, consentono guadagni molto alti, dall'altro possono provocare la perdita del capitale investito (premio).

Essendo strumenti piuttosto complessi sono destinati principalmente a investitori esperti, in possesso di una certa familiarità con i termini warranty bond, warrant call, warrant put, strike price, etc, ma soprattutto in grado di valutare e gestire gli eventuali rischi.

Per chiarire i dubbi degli investitori su warrant, covered warrant, opzioni e relative differenze, Hello bank! (banca digitale di BNL Gruppo BNP Paribas), mette a disposizione un servizio di consulenza online che assiste la clientela nell'investimento.

Oltre a illustrare nel dettaglio le caratteristiche dei prodotti di investimento offerti da Hello bank!, esperti del settore finanziario, dopo aver analizzato le aspettative di rendimento, il limite temporale e la propensione al rischio di ogni singolo cliente, si propongono come valido supporto nella scelta della soluzione più redditizia.

La consulenza oltre a essere gratuita si avvale di tecniche di comunicazione a distanza che offrono agli investitori un servizio efficiente e professionale; il tutto comodamente online.



Scopri i prodotti a te dedicati:

Hello! Investor ›

  • Aprilo Online con Zero spese
  • Consulenza a distanza gratuita
  • Simulatore profilo di Rischio
  • Ampia Gamma di prodotti di investimento

Approfondisci - video:

Scopri nel video tutti i vantaggi di Hello! Investor