L’apertura del conto corrente Hello bank! può essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo online.

Richiedere un mutuo Hello! Home è semplicissimo, basta compilare il simulatore che trovi sul sito di Hello bank! in tutti i suoi campi: verrai ricontattato entro 24 ore da uno specialista mutui Hello bank! che ti aiuterà nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze e ti supporterà durante tutto il corso della tua pratica di mutuo.

Devi fare una cosa sola: andare sul sito hellobank.it: grazie alla nostra partnership con Findomestic, società del gruppo BNP Paribas specializzata nel credito al consumo, troverai sicuramente la proposta giusta. Per agevolare la tua richiesta di prestito, calcola online il preventivo del tuo prestito con il simulatore e conoscerai subito:

  • l'importo e il numero delle rate da rimborsare;
  • il tasso di interesse (TAN e TAEG);
  • l’importo totale dovuto (con possibilità di stampare il preventivo).

Aprire un deposito titoli Hello! Investment è molto semplice e la procedura è interamente online.

Innanzitutto devi accedere alla tua area riservata di Hellobank.it e seguire queste istruzioni:

  • entra nell'area Il mio trading o I miei investimenti e i miei risparmi
  • seleziona Apri Hello! Investment
  • clicca su Aprilo subito
  • seleziona il conto d'appoggio, che servirà per le operazioni di negoziazione, l'accredito delle cedole, l'addebito delle spese di amministrazione e custodia
  • firma il contratto

Per completare la procedura è necessario compiliare il questionario MiFID.

Ricordati che per aprire un deposito titoli Hello! Investment devi avere un conto corrente Hello! Money.

È molto facile: basta recarsi in una filiale BNL e chiedere di passare a Hello bank!, e se sussistono le condizioni per il passaggio verrai contattato e il passaggio sarà attivo in 48 ore. Per ulteriori dettagli consulta l'infografica.

Per i versamenti di contanti sul conto Hello! Money puoi scegliere tra due modalità. Puoi recarti presso una filiale BNL, compilare una distinta e versare i tuoi contanti dietro pagamento di una commissione di 3 euro. Oppure puoi recarti presso un ATM evoluto (i bancomat nei quali è possibile effettuare anche il versamento di contanti) e dopo aver digitato il PIN, inserire le banconote. Questa operazione è gratuita. In entrambi i casi l'aggiornamento del saldo avviene molto rapidamente. Per maggiori dettagli consulta l'infografica

investire-obbligazioni-tipologie
Investire in obbligazioni: che cosa sono e che caratteristiche hanno


Che cosa sono le obbligazioni?

In ambito finanziario quando parliamo di obbligazioni facciamo riferimento a un titolo di debito emesso da una società oppure da un ente che attribuisce al suo possessore il diritto al rimborso del capitale prestato all'emittente alla scadenza fissata e al quale verrà poi aggiunto un interesse.

Un'obbligazione tipica sono ad esempio i titoli di Stato.

Solitamente il rimborso avviene alla scadenza e in un'unica soluzione, mentre gli interessi vengono liquidati periodicamente attraverso la cosiddetta cedola.

Tipologie di obbligazioni

  • Obbligazioni ordinarie - titoli il cui rimborso nel caso di liquidazione o fallimento dell'emittente avviene in maniera prioritaria sul resto dei creditori . Tra queste le più conosciute sono:
    • obbligazioni a tasso fisso: hanno cedole a tasso d’interesse costante per tutta la durata del prestito
    • obbligazioni a tasso variabile: offrono al possessore un rendimento variabile nel corso della vita del titolo. Il tasso di interesse variabile può essere:
      - predeterminato, nel qual caso è possibile conoscere ex-ante l'ammontare di tutte le cedole (è il caso delle obbligazioni step-up e step-down);
      - indicizzato, ove l'emittente indica unicamente le modalità di calcolo delle cedole sulla base dei valori assunti da un parametro di riferimento.
    • Obbligazioni strutturate: incorporano un contratto derivato, solitamente di tipo opzionale, in tal caso il possessore percepirà una cedola premio di importo variabile contestualmente al rimborso del capitale, oppure in uno swap, in tal caso il possessore percepirà cedole periodiche di importo variabile.
  • Obbligazioni subordinate - titoli il cui rimborso nel caso di liquidazione o fallimento dell'emittente avviene successivamente a quello dei creditori ordinari, comprese le normali obbligazioni definite senior. Le obbligazioni subordinate si distinguono, infatti, dalle altre obbligazioni non in base al tipo di tasso, ma per la tipologia di rischio. Si tratta infatti di titoli con rischio più elevato rispetto a quello delle obbligazioni ordinarie e pertanto sono caratterizzate da un maggior rendimento.
  • Obbligazioni callable - si tratta di obbligazioni a tasso fisso per le quali l'emittente si riserva la facoltà di rimborso prima della reale scadenza delle stesse.
  • Obbligazioni convertibili - sono obbligazioni che incorporano la facoltà di convertire, a una data scadenza, il prestito obbligazionario in azioni, secondo un rapporto di cambio predeterminato.

Le obbligazioni sono una delle possibili tipologie di investimento offerte da Hello bank! Investire in obbligazioni dà la possibilità al potenziale cliente di crearsi un piccolo tesoretto. Hello bank! offre una varietà di prodotti di investimento per tutti (certificates, fondi comuni di investimento, etc.). Oltretutto questa offerta si articola in una pluralità di temi e strategie di investimento.

Oggi investire in obbligazioni è diventato sempre più un mestiere per professionisti e proprio per questo motivo risulta consigliabile affidarsi a Hello bank! e al suo staff di consulenti in grado di offrire un servizio studiato su ognuno di voi, personalizzato, per riuscire a investire nelle obbligazioni più adatte rispetto al proprio profilo finanziario.



Scopri i prodotti a te dedicati:

Hello! Investor ›

  • Aprilo Online con Zero spese
  • Consulenza a distanza gratuita
  • Simulatore profilo di Rischio
  • Ampia Gamma di prodotti di investimento

Approfondisci - video:

Scopri nel video tutti i vantaggi di Hello! Investor