L’apertura del conto corrente Hello bank! può essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo online.

Richiedere un mutuo Hello! Home è semplicissimo, basta compilare il simulatore che trovi sul sito di Hello bank! in tutti i suoi campi: verrai ricontattato entro 24 ore da uno specialista mutui Hello bank! che ti aiuterà nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze e ti supporterà durante tutto il corso della tua pratica di mutuo.

Devi fare una cosa sola: andare sul sito hellobank.it: grazie alla nostra partnership con Findomestic, società del gruppo BNP Paribas specializzata nel credito al consumo, troverai sicuramente la proposta giusta. Per agevolare la tua richiesta di prestito, calcola online il preventivo del tuo prestito con il simulatore e conoscerai subito:

  • l'importo e il numero delle rate da rimborsare;
  • il tasso di interesse (TAN e TAEG);
  • l’importo totale dovuto (con possibilità di stampare il preventivo).

Aprire un deposito titoli Hello! Investment è molto semplice e la procedura è interamente online.

Innanzitutto devi accedere alla tua area riservata di Hellobank.it e seguire queste istruzioni:

  • entra nell'area Il mio trading o I miei investimenti e i miei risparmi
  • seleziona Apri Hello! Investment
  • clicca su Aprilo subito
  • seleziona il conto d'appoggio, che servirà per le operazioni di negoziazione, l'accredito delle cedole, l'addebito delle spese di amministrazione e custodia
  • firma il contratto

Per completare la procedura è necessario compiliare il questionario MiFID.

Ricordati che per aprire un deposito titoli Hello! Investment devi avere un conto corrente Hello! Money.

È molto facile: basta recarsi in una filiale BNL e chiedere di passare a Hello bank!, e se sussistono le condizioni per il passaggio verrai contattato e il passaggio sarà attivo in 48 ore. Per ulteriori dettagli consulta l'infografica.

Per i versamenti di contanti sul conto Hello! Money puoi scegliere tra due modalità. Puoi recarti presso una filiale BNL, compilare una distinta e versare i tuoi contanti dietro pagamento di una commissione di 3 euro. Oppure puoi recarti presso un ATM evoluto (i bancomat nei quali è possibile effettuare anche il versamento di contanti) e dopo aver digitato il PIN, inserire le banconote. Questa operazione è gratuita. In entrambi i casi l'aggiornamento del saldo avviene molto rapidamente. Per maggiori dettagli consulta l'infografica

calcolo-rata-prestito-finanziamento
Come fare il calcolo della rata del prestito personale


Uno dei tanti vantaggi del fare richiesta di prestiti online piuttosto che nella sede fisica di una banca, è quello di poter ottenere con estrema semplicità un preventivo del proprio finanziamento.

Per fare un calcolo della rata di un prestito personale infatti ci sono due rapide soluzioni: attraverso uno dei numerosi portali specializzati, oppure utilizzando i simulatori presenti nelle pagine dei siti di molte banche.

Per quanto riguarda i portali, questi sono siti pensati per raccogliere e confrontare tra loro i vari preventivi disponibili online; sulle pagine delle singole banche invece possiamo trovare dei comodi simulatori, ideali per il calcolo della rata e di tutte le altre variabili concernenti una richiesta di finanziamento.

Prendiamo ad esempio il sito di Hello bank! e il prestito che offre ai suoi correntisti. Sul suo sito infatti possiamo trovare Hello! Project, un prestito personale a tasso fisso di cui possiamo calcolare la rata con il suo simulatore in tempi rapidissimi.

E’ sufficiente immettere le poche variabili necessarie (l’obiettivo del prestito, l’importo richiesto e l’ammontare mensile ideale che vorremmo pagare) per ottenere un preventivo completo, con tanto di tassi TAN e TAEG. In questo modo sarà possibile ottenere sia il calcolo delle rate mensili che quello degli interessi del prestito, determinati dai tassi applicati dalla banca.

Sui siti di banche digitali come Hello bank! al calcolo del prestito personale può seguire con facilità l’invio di tutta la documentazione necessaria a far esaminare la nostra richiesta di finanziamento. La digitalizzazione della pratica infatti non si ferma a calcolare la rata del prestito e fare un preventivo online, ma riguarda tutta la filiera, dal calcolo iniziale all’invio dei documenti firmati. Grazie ai nuovi strumenti di sicurezza informatica come le connessioni criptate e la firma digitale, possiamo chiudere la procedura direttamente da casa e in piena sicurezza, senza temere che i nostri dati possano essere soggetti ad attacchi malintenzionati. Per poter valutare le nostre richieste di finanziamento, una banca online generalmente necessita dei seguenti documenti: la fotocopia fronte/retro di un documento d’identità valido, il nostro codice fiscale, l’ultima utenza Telecom, Enel o Gas della nostra abitazione (anche se fosse intestata ad un’altra persona), e infine una certificazione recente di qualche tipo riguardo la nostra situazione redditizia, come le ultime buste paga, i più recenti cedolini pensione, o più genericamente la nostra dichiarazione dei redditi.

Un ultimo fattore da tenere in considerazione riguardo le procedure di prestiti online è la loro convenienza. Aver digitalizzato certe pratiche infatti ha permesso alla banche di economizzare su molte risorse finanziarie, un risparmio che poi si traduce in offerte esclusive e convenienti riservate ai clienti online della banca. Ad esempio, tornando al prestito Hello! Project (riservato ai possessori di un conto Hello! Money), Hello bank! mette a disposizione due servizi estremamente utili. Oltre a non avere spese di attivazione e gestione, questo prestito si avvale delle opzioni di cambio rata e salto rata. Con la prima abbiamo la possibilità di modificare l’importo della rata mensile scelto in sede di contratto (purché prima ne siano già state rimborsate sei con regolarità), muovendoci comunque tra un massimo e un minimo stabiliti in partenza. Con la seconda invece avremmo modo di posticipare una o più delle nostre rate, spostandole e accorpandole alla fine del finanziamento. Anche quest’opzione può essere impiegata solo dopo aver già rimborsato sei rate, e si può esercitare per un massimo di tre volte. Tuttavia resta una possibilità estremamente vantaggiosa. Non riuscire a pagare la propria rata mensile infatti può portare a conseguenze molto fastidiose. Ripetiamo dunque l’importanza del calcolo della rata del prestito. Anzitutto la banca dovrà applicare gli interessi di mora già specificati nel contratto, che possono aumentare non di poco l’importo dovuto dal cliente. Inoltre sarà a discrezione dell’ente di credito segnalarci o meno alla Centrale Rischi come “cattivi pagatori”.



Scopri i prodotti a te dedicati:

Prestito Hello! Project ›

  • Zero spese di attivazione e gestione
  • 100% online
  • Opzione Cambio Rata e Salto Rata
  • Estingui anticipatamente Senza Spese

Approfondisci - video:

Scopri nel video tutti i vantaggi di Hello bank!