L’apertura del conto corrente Hello bank! può essere effettuata esclusivamente utilizzando il modulo online.

Richiedere un mutuo Hello! Home è semplicissimo, basta compilare il simulatore che trovi sul sito di Hello bank! in tutti i suoi campi: verrai ricontattato entro 24 ore da uno specialista mutui Hello bank! che ti aiuterà nella scelta del mutuo più adatto alle tue esigenze e ti supporterà durante tutto il corso della tua pratica di mutuo.

Devi fare una cosa sola: andare sul sito hellobank.it: grazie alla nostra partnership con Findomestic, società del gruppo BNP Paribas specializzata nel credito al consumo, troverai sicuramente la proposta giusta. Per agevolare la tua richiesta di prestito, calcola online il preventivo del tuo prestito con il simulatore e conoscerai subito:

  • l'importo e il numero delle rate da rimborsare;
  • il tasso di interesse (TAN e TAEG);
  • l’importo totale dovuto (con possibilità di stampare il preventivo).

Aprire un deposito titoli Hello! Investment è molto semplice e la procedura è interamente online.

Innanzitutto devi accedere alla tua area riservata di Hellobank.it e seguire queste istruzioni:

  • entra nell'area Il mio trading o I miei investimenti e i miei risparmi
  • seleziona Apri Hello! Investment
  • clicca su Aprilo subito
  • seleziona il conto d'appoggio, che servirà per le operazioni di negoziazione, l'accredito delle cedole, l'addebito delle spese di amministrazione e custodia
  • firma il contratto

Per completare la procedura è necessario compiliare il questionario MiFID.

Ricordati che per aprire un deposito titoli Hello! Investment devi avere un conto corrente Hello! Money.

È molto facile: basta recarsi in una filiale BNL e chiedere di passare a Hello bank!, e se sussistono le condizioni per il passaggio verrai contattato e il passaggio sarà attivo in 48 ore. Per ulteriori dettagli consulta l'infografica.

Per i versamenti di contanti sul conto Hello! Money puoi scegliere tra due modalità. Puoi recarti presso una filiale BNL, compilare una distinta e versare i tuoi contanti dietro pagamento di una commissione di 3 euro. Oppure puoi recarti presso un ATM evoluto (i bancomat nei quali è possibile effettuare anche il versamento di contanti) e dopo aver digitato il PIN, inserire le banconote. Questa operazione è gratuita. In entrambi i casi l'aggiornamento del saldo avviene molto rapidamente. Per maggiori dettagli consulta l'infografica

Investimenti
Fondi Investimento
Fondi di investimento Hello bank!

1

SOLO DEPOSITO TITOLI

0

CARTE PER APRIRLO

0 €

PER AVERLO E GESTIRLO

8

TIPOLOGIE DI PRODOTTI

Perché conviene investire in fondi comuni?


I fondi comuni di investimento – genericamente detti fondi comuni – appartengono alla categoria degli OICR, acronimo di "organismi di investimento collettivo del risparmio" e sono degli strumenti che hanno come obiettivo quello di raggruppare le somme di diversi risparmiatori per investirle come un unico patrimonio.

Grazie ai fondi comuni, anche chi ha a disposizione cifre minime può investire i propri risparmi: per acquistare una quota, infatti, bastano anche piccoli importi (a partire da 50 euro). In questo modo si può partecipare agli utili (o alle perdite) del fondo stesso.

I fondi comuni garantiscono a ogni sottoscrittore pari diritti in proporzione alla sua partecipazione – cioè al numero di quote del fondo comune possedute - e la piena tutela dell'investimento tramite una serie di controlli.

Il patrimonio complessivo di un Fondo è diversificato, cioè investito in vari mercati internazionali e su più strumenti finanziari con caratteristiche molto diverse tra loro, per cogliere le migliori opportunità e ridurre il rischio. In questo modo l'andamento di un singolo titolo non influenzerà significativamente il risultato dell'intero patrimonio e si avranno più opportunità per creare valore all'investimento.

La gestione del patrimonio dei fondi comuni è a carico delle Società di Gestione del Risparmio (SGR), alla quale competono le decisioni di investimento coerentemente con la politica di gestione del fondo stesso. I titoli del fondo comune, invece, sono custoditi da una Banca depositaria, che ha anche il compito di verificare la correttezza e la legittimità delle attività svolte.

GUIDE

Vuoi sapere tutto sugli Investimenti?

Leggi le nostre guide ››

I controlli esterni sono effettuati dalla società di gestione a cui è affidato il capitale che è materialmente custodito dalla banca depositaria. I controlli pubblici sono invece affidati alla Consob ed alla Banca d'Italia.

La prima vigila sulla correttezza e sulla trasparenza, la Banca d'Italia vigila in materia di stabilità patrimoniale e contenimento del rischio. Il fondo inoltre è qualificato come patrimonio giuridicamente separato sia dal patrimonio della società di gestione che da quello dei partecipanti, questo rappresenta una tutela importante in quanto i creditori della società di gestione non potrebbero in nessun modo rifarsi sul fondo per soddisfare eventuali propri crediti.La gestione di un fondo è affidata a società apposite che fanno confluire i risparmi dei singoli in un capitale di grandi dimensioni (il fondo appunto) che permette di realizzare investimenti diversificati, minimizzando il rischio che si presenta qualora si punti tutto su un unico investimento.

Esistono varie tipologie di fondi suddivise per criteri. Il primo criterio riguarda la struttura che divide i fondi aperti da quelli chiusi. I fondi aperti consentono di sottoscrivere quote - o chiederne il rimborso – in qualsiasi momento, facendo così aumentare il capitale a ogni nuova sottoscrizione o diminuire a ogni rimborso. I fondi chiusi invece hanno il patrimonio determinato e già suddiviso in un numero definito di quote.
Il secondo criterio distingue i fondi di diritto italiano dai fondi di diritto estero.L'ultimo criterio distingue i fondi armonizzati, ossia fondi aperti di tipo comunitario che investono in strumenti finanziari generalmente quotati e che seguono regole e criteri comunitari recepiti nelle legislazioni nazionali. Gli "armonizzati" sono molto diffusi sul mercato.

I fondi sono generalmente classificati in categorie.

  • I fondi azionari investono in azioni e si diversificano in base alla geografia dei mercati
  • I fondi obbligazionari investono in Titoli di Stato e obbligazioni e si dividono in base alla valuta e alla loro scadenza
  • I fondi bilanciati investono sia in azioni che in obbligazioni
  • I fondi liquidità investono in strumenti con una durata media finanziaria a breve termine, cioè non superiore a sei mesi

Infine i fondi flessibili, che variano cioè in relazione all'andamento dei mercati finanziari. I fondi flessibili non hanno un parametro di riferimento del profilo di rischio-rendimento, il cosiddetto benchmark.

video poster

FONDI DI INVESTIMENTO

Guarda il video

NOTE LEGALI

Per consultare il foglio informativo del Deposito Titoli clicca qui.

Il materiale della presente sezione ha natura pubblicitaria e/o informativa e viene diffuso con finalità meramente promozionali e/o informative.
Qualsiasi valutazione inerente gli strumenti finanziari presentati nonché l'investimento negli stessi dovrà basarsi su un'attenta analisi della relativa Documentazione di offerta (Prospetto, Nota di Sintesi e Condizioni Definitive/Final Terms).

Come investire i propri risparmi in modo sicuro ed avere un buon rendimento Se possediamo un piccolo capitale di liquidità, che non dobbiamo necessariamente tenere immobilizzato, una scelta interessante potrebbe essere quella di effettuare un investimento per ottenerne un rendimento. Investire infatti significa mettere in atto un processo volto ad incrementare i propri risparmi. Chi però non è un professionista si starà chiedendo già: “come posso investire i miei risparmi?”. Con Hello bank! potete investire online in diversi prodotti grazie ad una piattaforma dedicata agli investimenti online per effettuare le operazioni comodamente da casa, con l’assistenza dei gestori Hello bank! Hello bank! mette a tua disposizione, gratuitamente, la professionalità dei consulenti finanziari che ti proporranno un portafoglio titoli personalizzato in linea con il tuo profilo finanziario e le tue aspettative per investimenti bancari redditizi.