BTP ITALIA

Da lunedì 20 giugno a giovedì 23 giugno 2020 arriva la diciassettesima emissione del Btp Italia, il Titolo di Stato pensato per proteggere i risparmi dall’innalzamento dei prezzi.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI 

La principale novità è rappresentata dal doppio premio di fedeltà, pari all’1% complessivo del capitale nominale inizialmente sottoscritto, riservato solo ai risparmiatori retail che acquistano nelle giornate di collocamento, ovvero fra il 20 e il 22 giugno.

In dettaglio: il premio intermedio, pari allo 0,4% del capitale nominale acquistato non rivalutato, spetta solo agli investitori individuali che acquisteranno il Titolo durante l’emissione e lo conserveranno fino al termine dei primi quattro anni (28 giugno 2026); il premio finale, invece, pari allo 0,6% del capitale nominale sottoscritto non rivalutato, spetta a quanti acquisteranno Btp Italia nei giorni del collocamento e lo conserveranno fino alla scadenza. Pertanto, il risparmiatore che acquista il BTP Italia all’emissione e lo detiene fino alla scadenza riceverà un premio complessivo pari all’1%.

 

I tassi cedolari definitivi saranno annunciati alla chiusura del collocamento, il giorno 23 Giugno, e non potranno comunque essere inferiori ai tassi cedolari minimi garantiti comunicati all’avvio del collocamento. 

Il titolo avrà una scadenza di 8 anni. 

Tasso minimo garantito: 1,60%

Non sono previsti tetti o riparti: la domanda, a partire da un lotto minimo di 1.000 euro, sarà infatti completamente soddisfatta, salvo facoltà da parte del Ministero di chiudere anticipatamente l’emissione.

Il collocamento avrà luogo sulla piattaforma MOT

Non verranno applicate commissioni di collocamento mentre sul rendimento del titolo si continuerà ad applicare l’usuale tassazione agevolata sui titoli di Stato pari al 12,5%.

 

COME E QUANDO SOTTOSCRIVERE

Il BTP Italia sarà collocato attraverso la piattaforma elettronica del mercato MOT di Borsa Italiana da lunedì 20 Giugno a mercoledì 22 Giugno, salvo chiusura anticipata, senza alcun limite di raccolta. 

Per i Clienti BNL la sottoscrizione è possibile

  • nell’Area Riservata di hellobank.it

  • chiamando lo 060060, con PIN e OTP

 

SCHEDA

Se sei interessato al collocamento del BTP Italia, titolo di Stato a 8 anni, prima della sottoscrizione consulta gli allegati: Scheda Informativa, Comunicato Stampa e FAQ con domande e risposte (redatti dal MEF-Tesoro), che ne illustrano particolarità e dettagli.  Altre informazioni sul titolo BTP Italia sono reperibili su BTP Italia, il Titolo di Stato che protegge dall’inflazione nazionale - MEF Dipartimento del Tesoro

Il periodo di collocamento per clienti “Risparmiatori individuali e altri affini” è nei giorni dal 20 a 22 Giugno, salvo chiusura anticipata, esclusivamente nell’orario 9.00-17.30 (le richieste in orari diversi da quelli indicati non potranno essere eseguite). 

Le proposte irrevocabili di acquisto, immesse sul MOT entro la data ed ora di efficacia della chiusura del collocamento, saranno soddisfatte per l’intero importo oggetto dei relativi contratti conclusi sul MOT.

Data di regolamento: 28 Giugno 2022. Da allora, il titolo sarà negoziato nel MOT come gli altri Titoli di Stato, ma senza il privilegio del premio di fedeltà previsto per i titoli acquistati nel periodo di collocamento e mantenuti fino alla scadenza. 

MODALITÀ OPERATIVE

Consulta gli allegati descritti e, se desideri sottoscrivere il titolo, entra nell'Area Clienti Privati > Trading, clicca sul link “Sottoscrivionline”, seleziona il campo "Comprare", digita la quantità richiesta del titolo (minimo 1000€, valore nominale) indicando il prezzo limite 100.

Gli ordini di acquisto andranno direttamente sul Mercato MOT di Borsa Italiana e troveranno immediata esecuzione da parte degli Intermediari che il MEF ha scelto per questa occasione; pertanto non sarà possibile annullare gli ordini. 

Attenzione:

Le informazioni qui riportate non sono destinate ad essere pubblicate o distribuite, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d'America. Il documento e le informazioni in esso contenute non costituiscono un'offerta di vendita di strumenti finanziari negli Stati Uniti. Gli strumenti finanziari a cui viene fatto riferimento non sono stati e non saranno registrati ai sensi del U.S. Securities Act of 1933, come modificato (il "Securities Act") e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti d'America, salvo siano registrati ai sensi del Securities Act o sulla base di esenzioni applicabili ai sensi del medesimo Securities Act. Tali strumenti finanziari non sono e non saranno oggetto di alcuna offerta pubblica negli Stati Uniti d'America. Di conseguenza, questi strumenti finanziari possono essere offerti, venduti o consegnati soltanto fuori dagli Stati Uniti e a soggetti che attestino di non essere US person ai sensi della Regulation S del Securities Act.