Conti correnti gratis: la gestione gratuita del conto corrente

GESTIRE IL PROPRIO CONTO IN BANCA IN MODO GRATUITO È POSSIBILE?

Normalmente il conto corrente prevede una serie di costi oltre a quelli delle operazioni bancarie effettuate, come ad esempio l’imposta di bollo ed i canoni mensili. Un conto corrente gratis è un conto corrente che non prevede nessun costo, non si pagano le spese di gestione quali ad esempio le spese di apertura, le operazioni di prelievo, i bonifici, le carte di debito.

La maggior parte delle banche digitali offrono la possibilità di aprire conti correnti online a zero spese, questo anche perché, rispetto alle banche tradizionali, una banca virtuale deve sostenere spese inferiori (filiali, personale) permettendole di offrire prodotti talvolta più convenienti. Aprire un conto corrente online permette di gestire le proprie finanze in maniera veloce e sicura ma soprattutto con una comodità ed una flessibilità che la gestione di un conto allo sportello non consente.

Se a questa comodità si aggiunge la gestione gratuita del conto potrebbe rivelarsi molto conveniente mettere a confronto le diverse offerte online per trovare il conto corrente senza spese più adatto alle vostre esigenze.

CONTO CORRENTE A COSTO ZERO, SENZA SPESE E A CANONE ZERO

Hello! Money, il conto corrente di Hello bank!, è un conto corrente gratuito che si può aprire gratis tramite il web. È un conto corrente che può essere utilizzato per gestire anche i propri risparmi, non solo per le operazioni bancarie di tutti i giorni.

Una volta aperto il conto gratuitamente si può iniziare ad effettuare tutte le operazioni bancarie in modo totalmente gratuito attraverso i servizi di Internet banking e Mobile banking o ancora per telefono (Phone banking) o presso gli sportelli bancomat ATM di BNL Gruppo BNP Paribas, il gruppo al quale appartiene Hello bank!.

Sul conto Hello! Money è possibile accreditare il proprio stipendio, o la pensione, richiedere la domiciliazione delle bollette, effettuare bonifici, pagamenti, ricariche telefoniche, tutto gratis.

Con il conto corrente gratuito di Hello bank! è possibile richiedere la carta Hello! Mat senza nessun costo aggiuntivo ed effettuare prelievi in tutte le banche, anche all'estero, senza dover pagare nessuna commissione.

La gestione digitale del conto avviene attraverso la App di Hello bank! che si scarica gratuitamente e attraverso la quale si ricevono le notifiche e gli alert dalla banca, sempre senza costi aggiuntivi. A costo zero è anche il mobile Token, lo strumento utilizzato per la generazione delle password OTP (One-time password) da utilizzare ad ogni operazione

PRODOTTI GRATUITI ABBINATI AL CONTO CORRENTE A ZERO SPESE

Un conto corrente gratuito può dirsi un conto a zero spese quando anche i servizi aggiuntivi sono a costo zero. Con Hello bank!, è possibile richiedere la carta di credito Hello! Card in modo gratuito. La carta di credito che permette di effettuare tra le altre cose gli acquisti online in tutta sicurezza ed i pagamenti effettuabili con tecnologia contactless.

Per i correntisti di Hello! Money è possibile richiedere gratis anche la carta prepagata Hello! Free, una carta basata su tecnologia contactless, abbinata all'IBAN del vostro conto corrente che potrete ricaricare molto facilmente sul sito di Hello bank!, tramite la app banking di Hello bank! o presso gli sportelli bancomat BNL.

NESSUN COSTO NON VUOL DIRE NESSUN RENDIMENTO

Un conto corrente gratuito non vuol dire che non produca rendimento. Il fatto che non si debbano sostenere spese non necessariamente si accompagna a tassi di interesse pari a zero. Hello! Money è un conto corrente gratuito ad alta remunerazione, un conto da utilizzare tutti i giorni per le operazioni bancarie quotidiane (prelievi, bonifici e pagamenti) ma che funziona come un conto deposito con interessi fino all'1% (in caso di giacenze medie trimestrali tra 25.000€ e 100.000€) annuo lordi, garantiti per due trimestri. Inoltre non essendo un conto di deposito pur facendo fruttare i risparmi come se lo fosse, con Hello! Money non si deve pagare l'imposta per i depositi vincolati, con un risparmio annuo dello 0,15% del valore del tuo deposito.